Booking online by Hotel.BB

GIARDINI LA MORTELLA – CONCERTI NEL VERDE

DAL 26 MARZO AL 1° NOVEMBRE 2018

Presso i Giardini La Mortella di Forio dalla primavera all’autunno si tengono concerti di musica da camera e concerti sinfonici.
Tre sono le stagioni concertistiche: primavera e autunno sono dedicati ai recital di Musica da camera, che si svolgono ogni sabato e domenica nella sala recite. L’estate e’ dedicata al Festival per le orchestre giovanili, con concerti di musica sinfonica. I concerti si tengono nel Teatro greco, un panoramico anfiteatro in collina il giovedi’ sera.
Il Festival per le orchestre giovanili, la stagione di musica sinfonica al Teatro Greco e la stagione di musica da camera, sono in collaborazione con scuole di musica ed istituzioni nazionali ed internazionali.

 

ACTUS TRAGICUS – PASQUA A FORIO

30 MARZO 2018

In occasione di Pasqua a Forio si terra’ il venerdi’ 30 Marzo 2018 la manifestazione religiosa – Actus Tragicus, via crucis in costumi d’epoca. Lo spettacolo comincia alle ore 19,30; e’ molto suggestivo ed e’ seguito ogni anno da migliaia di persone. L’actus tragicus foriano si concludera’ con la crocifissione di Gesu’ e dei ladroni sul piazzale della chiesa del Soccorso. Come ogni anno,il venerdi’ Santo a Forio d’Ischia si svolge la manifestazione Actus Tragicus.
Sin dal 1982 ogni anno il Venerdi Santo si mette in scena per le strade l’Atto Tragico della Passione e Morte di Gesu’. I figuranti, che indossano i costumi disegnati e realizzati meravigliosamente da un noto artigiano foriano, attraversano in processione le strade del paese, partendo dalla contrada di Monterone, e si portano in Piazza La via crucis non e’ altro che la rappresentazione della passione e morte di Gesu’ Cristo, tale rappresentazione venne pensata e realizzata da San Francesco d’Assisi per la prima volta nel 1111, da allora le rappresentazioni di tale evento sono sempre piu’ numerose e spettacolari una su tutte e alla quale partecipa anche il sommo pontefice e’ quella che ogni anno si svolge nello scenario del Colosseo proprio nella culla della antica Roma. Divisa in stazioni ogni una della quali descrive e rappresenta le varie fasi che portarono alla morte di Gesu’ tragico e triste epilogo della sua vita terrena.

GRAN FONDO 100 KM – ISCHIA 2018

6 Maggio 2018

La suggestiva partenza avverrà nel Piazzale del borgo di Ischia Ponte, ai piedi del Castello Aragonese, cuore della storia ischitana.

I primi 10 km si snoderanno lungo un budello cittadino, nella fattispecie si percorreranno ad andatura controllata 2 giri di un tracciato lungo 5 km. Al termine del secondo giro giro ci sarà il via agonistico, con il quale si inizierà già a far sul serio con pendenze che oscilleranno tra il 5 e 16%. La prima scalata (Gran Premio della Montagna) sarà di circa 8 km, con stradine strette e tornanti arcigni, ma dallo sfondo paesaggistico di particolare bellezza, fino alla vetta nella frazione di Fontana (comune di Serrara Fontana).

Dopo aver conquistato la vetta inzierà subito la vertiginosa discesa, con continui cambi di direzione e ripetuti rilanci, ma di meravigliose cartoline per chi pedala all’insegna di godersi il paesaggio. La prima parte di questa lunga discesa terminerà sul breve tratto del lungomare Foriano, il quale porta subito ai piedi dello strappo di Cavallaro, circa 1,5 km con pendenze medie intorno al 10%. A seguire si ritornerà in pianura sull’altro lungomare, quello tra il comune di Lacco Ameno e il comune di Casamicciola Terme, circa 2,5 km piatti i quali verranno interrotti da una nuova salitella dei Castiglioni di quasi 2 km ma con pendenze più dolci. Lungomare che nel 2013 è stato percorso dalle squadre World Tour partecipanti al Giro d’Italia nella seconda tappa del giro, cronometro a squadre, in cui veniva preso il primo riferimento cronometrico.

Altro breve respiro quindi, prima di affrontare la salita della variante esterna 1,5 km di pendenza regolare tra il 5 e 6%, al termine della quale, inizierà l’ultima scalata al GPM per chi punterà alla corta e altre 2 per chi opterà per la lunga.

Dopo li secondo o il terzo giro, allo scollinamento della variante esterna anzichè procede ad affrontare il GPM come negli altri giri, si dovrà uscire da SS 270 svoltando a sinistra, dove dopo una breve discesa si attaccherà l’ultimo strappo di giornata, che condurrà i ciclisti al termine della prova.

La zona d’arrivo sarà anche il villaggio d’arrivo dove si potrà usufruire di docce, pasta party e premiazioni.

FESTA S. RESTITUTA – LACCO AMENO 2018

8-18 Maggio 2018

Ogni anno a maggio a Lacco Ameno d’Ischia si tiene la festa patronale piu’ antica dell’isola di Ischia: Santa Restituta, la Santa Patrona dell’isola d’Ischia.

La festa di Santa Restituta a Lacco Ameno 8-18 maggio 2018.

In quei giorni il paese si veste a festa ed e’ tutto un brulichio di festoni, luci e bancarelle di artigianato.

La festa di Santa Restituta, patrona di Lacco Ameno,e dell’isola d’Ischia e’ un rito antichissimo.

Santa Restituta fu una martire cartaginese che dopo essere stata torturata fu imbarcata dai suoi aguzzini su una barchetta di legno riempita di pece e data alle fiamme. La barchetta approdo’ nella baia di San Montano; quando la barchetta con il corpo della santa tocco’ riva, all’improvviso la spiaggia si ricopri di fiori bianchi, erano gigli, i gigli di Santa Restituta.

Ogni anno sulla spiaggia di San Montano si tiene una bellissima rappresentazione teatrale dello sbarco miracoloso della santa a cui assistono centinaia di persone.

Nella chiesa che porta il suo nome e’ conservata la bella statua lignea della Santa. Il 20 maggio la statua, ricoperta di gemme preziose ed oro finissimo regali dei fedeli, viene portata in processione per le strade del paese. Mentre il 21 Maggio il simulacro della Santa viene poi portato in processione via mare: si parte dal pontile di Lacco Ameno e ci si dirige verso ovest, in direzione Punta Caruso, poi cambia rotta e prosegue verso Casamicciola.
L’ultimo giorno della festa a mezzanotte si tiene un grandioso spettacolo di fuochi pirotecnici che illumina il mare e il caratteristico Fungo.

FESTA S. VITO – FORIO 2018

14-17 Giugno 2018

San Vito è il santo patrono del comune di Forio d’Ischia e sono dedicati alle feste ed alle celebrazioni religiose ben 4 giorni. Per l’occasione tutto il paese è in festa perchè questa ricorrenza è molto sentita dagli abitanti del comune e non solo. Sono tantissimi i turisti che si riversano nelle strade in questi giorni. La festa è caratterizzata da due momenti che ne formano un unico cuore. Il tradizionale omaggio culturale dei fedeli al Santo Patrono in tutta una serie di momenti religiosi e la tradizionale fiera nel centro e lungo la marina, arricchita da tutta una serie di concerti e momenti bandistici.

Il Programma

-Giovedì 15 giugno Solennità di S. Vito alle ore 11.00 messa Pontificale preseduta da sua Ecc.za Pietro Lagnese, vescovo di Ischia.
Alle ore 18.45, grande processione per le strade della città, al porto, spettacolo di fuochi d’artificio a cura della ditta ”Lieto Carmine & figli ” di Visciano (NA) al rientro S. Messa.
Alle ore 22.30 in Piazza Municipio gran concerto sinfonico della banda musicale ”Aurora” “Città di Panza” diretta dal maestro Gianmatteo Calise.

-Giovedì 16 giugno ore 18.45 processione via mare con commemorazione dei caduti in mare a cura dell’ANMI.
Alle ore 21.30 in Piazza Municipio gran concerto lirico-sinfonico della Banda ”Citta di Forio” diretta dal maestro Claudio Matarese

-Venerdì 17 giugno ore 19.00 messa solenne, bacio delle reliquie e reposizione della statua argentea del Padrono.
Alle ore 21.30 in piazza Municipio ”Special W le donne”, direzione musicale M° Carmela Romano. Alle ore 24.00 spettacolo pirotecnico a cura della ditta ”Fratelli Romano”di Angri (SA).
Dal 13 al 17 giugno, nel chiostro del Municipio, mostra iconografica relativa al culto di San Vito in Italia e in Europa.

FESTA S. ANNA – ISCHIA 2018

24-26 Luglio 2018

La Festa di S. Anna è la festa più importante dell’anno per l’isola d’Ischia. Si svolge la sera del 26 Luglio a partire dalle 21 ad Ischia Ponte, che un tempo si chiamava il Borgo di Celsa, nello scenario della  baia di Cartaromana con una sfilata di barche allegoriche, l’incendio simulato del Castello Aragonese ed ancora con uno straordinario spettacolo di fuochi d’artificio che si possono vedere anche dalla vicina isola di Procida e da quella più lontana di Capri.

FESTA S. MICHELE – S.ANGELO 2018

25-30 Settembre 2018

 

La festa dei Santi Arcangeli a Sant’Angelo d’Ischia si esprime in maniera molto sentita attraverso la Festa di San Michele. E’ una festa che occupa di solito i giorni 29 e 30 Settembre e prevede una processione via terra per le caratteristiche strade del paese.

La Processione e’ sempre accompagnata da uno Stendardo e dalla Banda musicale che precedono la statua di San Michele che viene portata a spalla. Il Giorno 30 Settembre dopo la Santa Messa del Mattino, la statua di San Michele viene portata sempre accompagnata dalla Processione nella bella Piazzetta di Sant’Angelo , dove per l’occasione viene allestito un altarino che la ospitera’ fino al tramonto del sole.

Dopo questo la statua viene portata in processione via mare partendo dal porto di Sant’angelo e abbracciando un percorso che va fino a Sorgeto e alla Baia dei Maronti, accompagnata da continui fuochi d’artificio dei cittadini. Al rientro si sussegue un concerto in piazza e i fuochi d’artificio finali.